Nicola Innocenti

NICOLA INNOCENTI – CURRICULUM ARTISTICO

Inno Si è diplomato a pieni voti in Clarinetto presso il Conservatorio Statale “LUIGI CHERUBINI” di Firenze sotto la guida del Maestro Giovanni Piquè.

In qualità di Clarinettista svolge attualmente attività concertistica in varie formazioni da camera e come solista.

Appassionato di Musica Barocco – Rinascimentale ha fatto parte dei Gruppi di Musica Antica “TERPSICHORE” e “SANG” con i quali si è esibito in diverse città italiane promuovendo oltre al repertorio classico anche musica a carattere popolare.

Si è avvicinato al mondo della Polifonia Vocale nel 1990 ed in qualità di voce Tenore ha fatto parte del Gruppo Polifonico “SESQUIALTERA” e del Gruppo di Canto Gregoriano “LORENZO DA PRATO”.Con i due ensamble diretti rispettivamente dal Maestro Pier Luigi Chiarella e dal Maestro Organista Gabriele Giacomelli ha svolto una intensa attività concertistica in molte città Italiane.

Nel 1997 è avvenuto l’incontro con il Teatro e la Musica Di Scena.

Ha frequentato la Scuola – Laboratorio di Pamela Villoresi sotto la guida dell’Attrice stessa, del Regista Teatrale Maurizio Panici, del Drammaturgo Michele Di Martino e dei Maestri Musicisti Luciano Vavolo e Massimo Nunzi.

Nello stesso anno ha iniziato una lunga collaborazione con Pamela Villoresi ed il Maestro Luciano Vavolo che lo hanno chiamato, come Musicista, a far parte di numerosi Spettacoli e Recital Teatrali da loro diretti od interpretati come: “ATREUS E ILIONA”, “LA VIOLA DI PRATO”, nel quale gli viene affidato anche il ruolo del Padre Confessore, “LA MATASSA E LA ROSA”, “DIO MATERNAMENTE”, “100 ANNI DI LAVORO”, “LA CHIAMA DELLE DONNE, “LA PALOMA”, “IL LEONE MAREMMANO” nei quali si esibisce come strumentista e come cantante. Nell’aprile dl 2009 con lo spettacolo “LA MATASSA E LA ROSA”nel maggio 2011 con “IL LEONE MAREMMANO” ha partecipato alla rassegna teatrale DIVINAMENTE NEW YORK a New York e DIVINAMENTE ROMA a Roma insieme con Antonella Ruggero, Moni Ovadia e Davide Sebasti.

E’ stato chiamato a Roma presso il TEATRO DELL’ANGELO da Fabio D’avino per partecipare, come Cantate – Musicista alla rassegna teatrale per la presentazione della collana “100 libri per 1000 anni” dell’Istituto Poligrafico della Zecca di Stato.

Nel Maggio del 1999 ha partecipato come Clarinettista a due Recital “SICILITUDINE” e “VERSI TOSCANI” che lo hanno portato ad effettuare, in collaborazione con gli istituti di Cultura Italiani all’estero, una lunga tournée in prestigiosi Teatri dell’Europa (Bruxelles, Parigi, Budapest, Vienna, Bucarest, Zagabria…) e degli Stati Uniti (Chicago, Washington, Los Angeles…).

Nel Maggio 2000, in qualità di Clarinettista, è stato chiamato dal Regista Maurizio Panici a far parte del cast dello Spettacolo Teatrale “LA LOCANDIERA” con Pamela Villoresi, Massimo Wertmuller e Renato Scarpa. Con questo lavoro ha partecipato ad una tournée estiva che ha toccato numerose teatri Straniere fra cui Thèatre de ROND-POINT di Parigi, e Italiani.

Attualmente in tournèe con i RECITAL teatrali di Pamela Villoresi e il Maestro Luciano Vavolo.